Dichiarazione Universale dei Diritti della Terra

Precisazioni spesso chieste

Cos’è la Dichiarazione Universale dei Diritti della Terra?
La Dichiarazione Universale dei Diritti della Terra è una chiamata che enuncia principi fondamentali ed universali che ha per vocazione di:

  1. Far riconoscere universalmente diritti alla Terra ed a tutti gli esseri viventi che la popolano, come la base di una cultura del rispetto, indispensabile allo sviluppo sostenibile e comune dell'umanità e della terra.

  2. Federare tutti gli abitanti della Terra attorno ad un interesse comune ed universale: la Terra è viva, è la nostra casa comune e dobbiamo rispettarla per il bene di tutti e delle generazioni future.


Qual’è l’origine della Dichiarazione Universale dei Diritti della Terra?
In un contesto ecologico mondiale particolarmente allarmante all'alba del terzo millennio, il primo “progetto di Dichiarazione Universale dei Diritti della Terra Madre” è stato elaborato in aprile 2010 in Bolivia alla conferenza mondiale dei popoli per il cambiamento climatico ed i diritti della Terra Madre. Riconoscendo in questo testo le basi di una presa di coscienza globale, l'organizzazione Terra Madre ha ripreso questo progetto per dargli la sua forma attuale e si mobilita per diffonderlo. L'idea: la Dichiarazione Universale dei Diritti della Terra avrà realmente del peso, della forza e del valore se riesce a federare un massimo di persone e fare vivere nella coscienza un'altra visione dell'ecologia e della Terra, fondata sul rispetto della vita, la fraternità e la responsabilità.


Perché firmare la Dichiarazione Universale dei Diritti della Terra?

Perché questa Dichiarazione non sarebbe universale se non fosse firmata da VOI!

Con la vostra semplice firma, contribuite a fare intendere la vostra voce e la voce della Terra, contribuite ad una presa di coscienza globale che deve emergere rapidamente affinché siano presi in conto la Terra e gli esseri che la popolano.


Cosa diventeranno tutte le firme raccolte?

L'obiettivo è di raccogliere un massimo di firme e di sostegno attorno alla Dichiarazione Universale dei Diritti della Terra per potere farla ratificare presso le istituzioni internazionali come l'Organizzazione delle Nazioni Unite.


Chi può firmare la Dichiarazione Universale dei Diritti della Terra?

Tutti possono firmare questa Dichiarazione, è ciò che la rende universale. Ogni persona, di qualsiasi età, di qualsiasi paese, di qualsiasi credenza può portare la sua firma alla Dichiarazione. È il suo valore universale che gli dà la sua forza. Le associazioni, ONG, imprese, enti locali, personalità, sono anche invitate a portare il loro sostegno al successo di questo progetto collettivo.

E se gli animali, gli alberi e le pietre potessero firmare, certamente, sarebbero i benvenuti!


Possono i bambini firmare la Dichiarazione Universale dei Diritti della Terra?

Certamente. Sono toccati quanto noi dal futuro del nostro pianeta.

Grazie di precisare la loro età accanto alla loro firma.


Oltre alla mia firma, come posso sostenere la diffusione della Dichiarazione Universale dei Diritti della Terra?

Visitate questa pagina per ulteriori informazioni e per scoprire come sostenere la Dichiarazione Universale dei Diritti della Terra e diffonderla attorno a voi.


Chi è l'organizzazione Terra Madre?

Terra Madre è un'organizzazione ecologista indipendente a vocazione internazionale. Ha il compito principale di promuovere la visione di una Terra viva e proporre un altro sguardo sull'ecologia, fondato sui valori fondamentali del rispetto, della fraternità e della responsabilità. Per questo, si impegna in particolare a diffondere e fare firmare la Dichiarazione Universale dei Diritti della Terra per federare un massimo di persone attorno a questi principi fondamentali. Per ulteriori informazioni sulla visione e le azioni di Terra Madre, visitate www.Terre-Mere.org.



Ritorno alla pagina firmate la Dichiarazione Universale dei Diritti della Terra

 

© Terre Mère 2010

www.terre-mere.org